Gruppo Speleologico Monfalconese A.D.Fante
sfondo museo sfondo paleontologia sfondo grande guerra sfondo speleologia sfondo
sfondo
barra
| Il museo | L'esposizione speleologica | L'esposizione paleontologica | Orari di visita |

img3La Sezione Paleontologica del Museo della Rocca di Monfalcone è costituita dalle collezioni geologico-paleontologiche, dall' esposizione temporanea, dalla biblioteca geo-paleontologica e dai laboratori, tutti situati presso la sede di via Valentinis 134.
La sezione contribuisce al notiziario del Gruppo Speleologico, Natura Nascosta, e svolge attività di ricerca paleontologica e geologica a livello nazionale e internazionale, in collaborazione con altri Musei e Università italiane ed estere. Di particolare rilevanza è la linea di ricerca che riguarda i dinosauri della regione adriatica (Italia, Slovenia e Croazia) e la geologia del Carso. img2


La visita alla Sezione Paleontologica presso l'edificio di via Valentinis 134 permette di sperimentare personalmente il funzionamento dei laboratori geologico-paleontologici, come si data un campione di roccia e come si ricostruiscono gli ambienti del passato.
Nell' esposizione temporanea si possono ammirare i famosi pesci fossili rinvenuti durante le campagne di scavo paleontologico effettuate a Polazzo (Fogliano-Redipuglia GO) a partire dai primi anni'90 del secolo scorso. Questi reperti risalgono a circa 85 milioni di anni fa, quando il Carso era coperto da un basso mare tropicale.

 

The Paleontological Section of the Museo della Rocca di Monfalcone is composed of the geological-paleontological collections, the temporary exhibition, the geo-paleontological library and the laboratories, all located in the building of Valentinis street n. 134.

The section contributes to the realization of the journal of the Gruppo Speleologico, Natura Nascosta, does paleontological and geological research in Italy and abroad, collaborating with Italian and foreign Museums and Universities. Worth of note is the research about the dinosaurs of the Adriatic Region (Italy, Slovenia and Croatia) and about the geology of the Karst plateau (Carso in Italian, Cras in Slovenian).

A visit to the Paleontological Section in the building of Valentinis street n. 134 allows experimenting personally the use of the geological-paleontological laboratories, the way of dating a rock sample, and the reconstruction of the environments of the past.

            The tempory exhibition exposes the famous fossil fishes collected during the paleontological fild work at Polazzo (Fogliano-Redipuglia Gorizia) beginning in the early 90ies of XX century. Those remains are about  85 million years old, when the Karst was covered by a shallow tropical sea.

 

barra
barra